L’abituale sondaggio hardware e software di Steam dipinge uno scenario PC ma sempre aggrappato ai consueti cardini, soprattutto per ciò che riguarda le soluzioni GPU e CPU montate.

La maggior parte di chi gioca su PC preferisce Windows 10 a 64 bit, che si rivela quindi un grande successo, almeno in ambito gaming. Aumentano anche i possessori di schede NVIDIA, 56,35%, buona la percentuale di integrate Intel, con il 17,7% dei partecipanti, i restanti montano schede AMD.

Intel regna incontrastata in ambito CPU: 76,67% dei microprocessori sono della casa di Santa Clara e solo il 23,33% sono di AMD.

steam logo