Dying Light: The Following è uscito ormai da quattro giorni, ma come si comporterà su PC, PlayStation 4 e Xbox One considerando anche i miglioramenti apportati dalla Enhanced Edition? Digital Foundry ha provveduto a realizzare un analisi tecnica che evidenza la bontà del dettaglio e della fluidità del gioco di Techland, nonostante la versione Xbox One, ancora a risoluzione 1536×1080, abbia fatto registrare fastidiosi fenomeni di tearing e stuttering. Su PlayStation 4 il framerate si aggira intorno ai 30, con qualche sporadico calo, mentre è su PC che lo zombie game polacco dà il meglio di se.