Il numero di maggio di Game Informer dedicherà circa 20 pagine a Final Fantasy XV, sviscerandolo in numerose componenti. Alcune informazioni sono state scoperte ed anticipate dal sito Nova Crystallis, leggiamole:

  • Quando il team di sviluppo cominciò lo sviluppo di Final Fantasy XV, il quadro d’insieme del brand non era molto chiaro.
  • Tabata pensa che il franchise non possa fare passi avanti senza che l’orgoglio venga messo da parte: egli sa che i fan sperano ancora in un futuro per la serie.
  • Tabata e il suo team, alla Business Division 2, avevano identificato tre qualità fondamentali che distinguono il brand di Final Fantasy: sfidare lo status quo, offrire un’esperienza eccezionale e fare uso di una tecnologia d’avanguardia. Egli pensa che Final Fantasy VII sia stato l’ultimo episodio della serie a riscontrarsi in tutti e tre questi punti. Final Fantasy XV è una grande occasione per riconquistare la fiducia dei fan e di attirarne di nuovi.
  • Quando si è passati a Final Fantasy XV, il gioco si è distaccato dalla Fabula Nova Crystallis. Inoltre, Stella di Final Fantasy Versus XIII è stata modificata molto e, benché il team abbia provato a mantenere il più possibile i concept originali, ha anche colto l’opportunità di plasmare Final Fantasy XV con una grandissima immaginazione.
  • La storia di Final Fantasy XV si focalizza sull’amicizia, sul destino e il retaggio.
  • All’inizio del gioco c’è una battaglia in uno scenario ancora non rivelato. Una soluzione simile a quella vista in Final Fantasy II, che cominciava proprio con un boss. Questa situazione fungerà anche da tutorial prima di cominciare il capitolo 1.
  • Il capitolo 1 avrà inizio dopo la sequenza introduttiva, con Noctis e i suoi amici sulla strada per Altissia. I Regalia invadono la regione di Leide e il gruppo è costretto a fuggire e correre in auto verso la stazione più vicina. Questa è la prima area in cui si potrà sperimentare l’open world.
  • Nelle prime fasi, Noctis e i suoi amici incontreranno sia Cid che Cidney e lei gli affiderà varie quest mentre l’auto è in riparazione.
  • Il concetto di fantasia basata sulla realtà rimane intatto nel gioco: nella stazione Hammerhead si può ascoltare in sottofondo il brano “Heart of Gold” di Neil Young.
  • L’inizio del gioco sarà molto familiare ai fan della serie, per poi evolversi introducendo elementi di fantasia e sorpresa.
  • Nel gioco ci sono dialoghi a scelta che producono conseguenze differenti. Ad esempio, Noctis può chiedere un consiglio ai suoi amici, oppure domandare per uno sconto o un prestito a Cidney. La ricompensa per queste opzioni riguarderà un bonus allo status del personaggio e sarà similare a quanto si ottiene riposando o mangiando.
  • Il sistema di combattimento è stato migliorato rispetto alla demo: i controlli sono più reattivi e le armi possono essere sostituite durante gli scontri con la croce direzionale. Game Informer ha visto le schede di spade, pugnali, lance, armi da fuoco, scudi, armi reali e incantesimi elementali. C’è anche una categoria chiamata “macchine”, anche se nil loro scopo è sconosciuto.
  • Gli incantesimi possono essere raccolti come una risorsa e ricaricati in varie zone della mappa (pensate al Draw System di Final Fantasy VIII).
  • Regalia (l’automobile) dispone di un portabagagli che funziona come storage per il party. Bisognerà comprare il carburante di volta in volta, ma il prezzo non sarà esoso. La radio riprodurrà remix di classici temi di Final Fantasy come quelli del primo capitolo.
  • Durante il tragitto verso una destinazione, Prompto vi chiederà talvolta di fermare l’auto per scattare una foto. I suoi scatti potranno essere visualizzati quando ci si accampa e condivisi sui social media. Continuando a scattare foto con Prompto, le sue abilità miglioreranno.
  • Tutti e quattro i personaggi principali hanno talenti speciali: Noctis può pescare, Ignis può cucinare e Gladio possiede istinti di sopravvivenza. Tutte le abilità possono essere migliorate continuando a giocare.
  • Quando si richiama un’evocazione, questa non si comporterà sempre allo stesso modo. Si tratta di entità che esistono nel mondo, quindi a seconda della situazione avranno un atteggiamento diverso. Ad esempio, il Titan talvolta caricherà i nemici, talvolta gli lancerà contro dei massi, ma è anche possibile che si arrenda e abbandoni lo scontro. Il loro comportamento varierà anche in base al luogo in cui si trovano, se in un dungeon o all’aperto.
  • Il cane nero visto nei trailer è un fedele servitore. Il suo nome è Umbra.
  • Noctis e i suoi amici incontrano Ardyn di Niflheim durante le prime fasi del viaggio verso Altissia.
  • Ci sono quattro tipi di quest: quelle per divertimento (pescare o le corse sui Chocobo), quelle della storia principale, le cacce ai mostri e le quest regionali. Allo stato attuale dei lavori sono presenti oltre duecento quest, ma il team sta lavorando per aggiungerne altre.
  • Più avanti è possibile sintetizzare la magia per creare nuove e più potenti versioni, come l’incantesimo Blizzara.
  • Anche le armi possono essere migliorate con materiali raccolti nel mondo e vinti in battaglia. Il modo principale per potenziare il proprio personaggio, ad ogni modo, è spendendo i punti abilità che si accumulano ogni volta che si sale di livello.
  • Si potrà scegliere come migliorare Noctis e i suoi compagni, ad esempio potenziando la schivata automatica o insegnandogli nuovi comandi. È un tentativo di plasmare lo stile di gioco dell’utente.
  • Luna è la presenza che aiuta Noctis a compiere il proprio destino. Lei è anche quel tipo di personaggio che vorremmo incontrare ma che non riusciremo mai a raggiungere.
  • Tabata non ha intenzione di creare dei sequel o cose del genere. Egli desidera che la gente che acquista Final Fantasy XV possa divertirvisi per un lungo periodo di tempo. Questo non significa necessariamente che arriveranno contenuti aggiuntivi, ma che potranno esserci altri elementi per creare un’esperienza interessante.

Final Fantasy XV Serie 9