Uno studio rivela che la pirateria ha sottratto 74 miliardi di dollari all’industria videoludica

Uno studio effettuato da Arxan Technologies rivela che il denaro sottratto all’industria videoludica da parte della pirateria ha raggiunto 74 miliardi di dollari nel 2014.

Lo studio a dire il vero non è chiarissimo, non sappiamo da quando parta il calcolo, ma questa somma sarebbe stata raggiunta mettendo insieme diversi anni di pirateria, probabilmente dall’inizio della diffusione di materiale attraverso internet. Lo studio rivela anche che le perdite a causa di giochi e media digitali piratati sarebbe in crescita: si è destinati a passare da una media di 1,6 milioni annuali tra il 2012 e il 2014 a 1,96 milioni nel 2015. Numeri piuttosto alti.

Pirateria Videoludica