Digital Foundry ha realizzato un video mettendo a confronto la versione PlayStation 4 di The Elder Scrolls V: Skyrim – Special Edition e il gioco originale al massimo del dettaglio su PC. Sulla nuova versione è stato fatto un buon lavoro, in particolare si notano inediti effetti di luce volumetrica, un maggior numero di piante ed arbusti, nuovi shader per acqua e neve e una serie di altre migliorie. Peccato per il framerate, che resta ancorato ai 30 fps sulla console di Sony.