Dopo l’annuncio di ieri da parte di Ubisoft, che sanciva la chiusura dell’open beta di Tom Clancy’s Rainbow Six: Siege a causa di problemi con i server e con il matchmaking, la software house francese riapre ufficialmente le porte al periodo di prova dopo circa 24 ore. Lo stop avrebbe permesso la risoluzione della maggior parte dei problemi, in ogni caso potete tornare a gettarvi in partite online da soli o con un gruppo di amici per vedere se tutto fila come dovrebbe.

Rainbow Six Siege