Come siamo abituati a vedere, i giochi AAA hanno sempre delle copie anticipate da fornire ai recensori; nei giochi multiplayer, inoltre, i publisher riempiono artificialmente i server al fine di permettere alla stampa di valutare le prestazioni del gioco con i server a regime massimo.

Questo non succederà con The Division. Il publisher ha dichiarato di non poter riempire i server, dunque stampa e utenti accederanno al gioco nello stesso momento.

The Division

Ubisoft mette in guardia anche dalle recensioni della prima ora, in quanto basate sulla beta e quindi non affidabili.