La lista di tutti i trofei per The Last Guardian su PlayStation 4.

Data di uscita 7 dicembre 2016
Genere Avventura
Modalità di gioco Single-player
Piattaforme PlayStation 4
Sviluppato da Team Ico, SCE Japan Studio
Distribuito da Sony Computer Entertainment
Punti – Trofei 24 trofei
cover

Trofei

BRONZO

Anche se lontani
Completa tutto il gioco.

Emissario sbrigativo
Completa il gioco in 30 ore o meno.

Tiro al nemico
Colpisci le armature con 20 o più barili o vasi.

Meraviglia tonante
Sconfiggi 20 o più armature con il fulmine di Trico.

Scontro finale
Fai sconfiggere a Trico 20 o più armature quando trasportano il ragazzo.

La pratica è tutto
Trico afferra un barile lanciato in aria 20 o più volte.

Spalle larghe
Atterra su Trico dopo esserti lanciato da un carro.

Cripto zoologo
Tocca tutte le bestie nemiche.

Collare
Fai infilare la testa a Trico in tutti i buchi.

ARGENTO

Emissario sprint
Completa il gioco in 15 ore o meno.

Dimmi tutto
Ascolta tutti i suggerimenti.

Abito delle feste
Raccogli e fai indossare al ragazzo tutti i costumi.

Molla la presa!
Aggrappati al dorso di un’armatura per 30 secondi o più.

Miglior amico per sempre
Dipingi tutto il corpo di Trico.

Barili in equilibrio
Fai almeno 10 metri trasportando 2 o più barili impilati.

Salvavita
Salvato dalla coda di Trico almeno 10 volte.

ORO

Emissario fulmineo
Completa il gioco in 5 ore o meno.

Emissario intoccabile
Completa il gioco senza Game Over.

Pieno di barili
Dai a Trico tutti i barili.

Perdere la testa
Stacca la testa a 10 o più armature.

Il richiamo della natura
Cogli Trico… sul fatto!

Continua a correre.
Evita Trico fuori di testa per almeno 3 minuti nella sala dell’antenna.

Cure fondamentali
Rimuovi le lance da Trico in tempo record.

Platino

L’Ultimo Guardiano
Colleziona tutti gli altri trofei.

Condividi
Articolo precedenteSoluzione: The Last Guardian
Articolo successivoDue nuovi trailer per NiOh
Vice direttore di Gamesquare.it, specializzato in giochi Stealth, Action e Shooting, odia con tutto se stesso i titoli Platform (per sua innata incapacità con questo genere). Si è avvicinato al medium videoludico durante la settima generazione di console, alternando momenti di gaming compulsivo a settimane di completo relax elettromagnetico. Pur avendo un altro lavoro, dedica gran parte del suo tempo libero allo sviluppo di questa piccola realtà online.