Digital Foundry, dopo aver testato il titolo Capcom su PlayStation 4, si dedica anche alla versione PC, in cui hanno notato qualcosa di strano. Pare infatti che gli sviluppatori si siano concentrati per lo più sul mantenere degli fps decenti, arrivando anche a dimezzare la velocità di gioco nelle partite offline. In quelle online, tuttavia, la stessa tecnica non è applicata, creando così cali di framerate non indifferenti. Dai test sarebbe risultato che una GTX 750 Ti garantisce a malapena i requisiti minimi. Vi lasciamo con un video dedicato all’argomento.