Respawn Entertainment ha riferito con un comunicato che il team dietro lo sviluppo di Titanfall 2 è più grande del 30% rispetto a quello che aveva lavorato al primo capitolo. Il team originale contava infatti 70 membri mentre quello attuale ne conta 90 e alcuni ruoli devono ancora essere assegnati. Possiamo quindi pensare che con il secondo capitolo dello sparatutto a base di robottoni si voglia puntare più in alto, ma l’aumento di personale è anche una conseguenza dell’uscita su più piattaforme.

L’HP recruiting manager Kristin Christopher ha inoltre aggiunto che Respawn ha assunto Stig Asmussen, che ha collaborato con Sony nella realizzazione di God of War 3, per lavorare su un gioco in terza persona non ancora annunciato.

titanfall