Lo scontro tra console di “metà generazione” non c’è ancora stato, ma se Microsoft ha rivelato ufficialmente alcuni dettagli su Xbox Scorpio, Sony latita e non ha ancora rivelato ufficialmente la sua console. Fortunatamente (per noi) sono stati trafugati alcuni documenti interni che garantiscono qualche dettaglio in più su PlayStation Neo.

Nel link precedente troverete informazioni più approfondite, noi cercheremo di fare un riassunto dei punti più importanti. Per prima cosa è stato confermato che PlayStation Neo non renderizzerà i giochi a 4K, ma effettuerà un upscaling (non come Xbox Scorpio, per intenderci) degli stessi in quella risoluzione. Inoltre la console sarà in grado di gestire la risoluzione anche su televisori non 4K, non preoccupatevi quindi se non disponete di un monitor adatto, anche voi godrete dei benefici del caso.

Non ci sarà obbligatorietà per gli sviluppatori di rilasciare patch per far sì che la nuova console supporti l’upscaling della risoluzione nei giochi già usciti. E’ chiaro che le esclusive riceveranno quasi tutte una patch, così come è molto probabile che i giochi futuri supporteranno tutti l’upscaling.

Il periodo di lancio è segnalato come ottobre 2016, probabilmente però si tratta di una data non troppo affidabile considerando che Sony non ha ancora presentato la nuova PlayStation.

I documenti sono vecchiotti, è quindi possibile che Sony abbia rivisto le sue strategie, soprattutto considerando l’annuncio di Microsoft. Staremo a vedere e attenderemo una conferma di queste informazioni, che allo stato attuale sono considerabili alla stregua di rumor.

playstation-4K neo