Rise of the Tomb Raider potrebbe essere uno dei primi titoli su PC ad avere il supporto alle DirectX 12, a evidenziarlo un’opzione nascosta nel launcher del gioco, comparsa con la prima patch ma al momento inattiva.

Inoltre gli sviluppatori stanno lavorando per inserire l’antialiasing di tipo TXAA e secondo alcune indiscrezioni potrebbe arrivare anche il VXAO, la nuova tecnologia di ambient occlusion di NVIDIA.

Recensione Rise of the Tomb Raider 3