Come sappiamo l’acquisto dei giochi in digitale non avviene solo attraverso i soliti canali: Steam Uplay, Origin…, ma è sicuramente vasto il mercato delle chiavi vendute attraverso siti esterni, con il sistema dei regali.

Valve, per limitare e regolamentare meglio questo fenomeno, ha deciso di apportare alcune modifiche alla sua piattaforma digitale, eliminando la possibilità di inviare regali via mail e inventario.

Questo metodo sarà sostituito da un sistema che consentirà unicamente lo scambio diretto tra l’acquirente e il venditore. Questo tipo di gift sarà comunque limitato dal prezzo di un prodotto che non dovrà differire in modo sostanziale (dal 10% in su) da un paese all’altro.

Inoltre sarà possibile ottenere un rimborso anche quando si acquista un gioco per regalarlo ad un amico che dovesse già averlo nell’inventario.

Condividi
Articolo precedenteNuovo videodiario per The Surge
Articolo successivoDestiny 2 avrà un nuovo sistema di avanzamento?
Vice direttore di Gamesquare.it, specializzato in giochi Stealth, Action e Shooting, odia con tutto se stesso i titoli Platform (per sua innata incapacità con questo genere). Si è avvicinato al medium videoludico durante la settima generazione di console, alternando momenti di gaming compulsivo a settimane di completo relax elettromagnetico. Pur avendo un altro lavoro, dedica gran parte del suo tempo libero allo sviluppo di questa piccola realtà online.