StarCraft II Legacy of the Void: immagini e trailer della modalità Allied Commanders

Blizzard ha rilasciato un comunicato stampa che approfondisce le nuove caratteristiche viste per StarCraft II: Legacy of the Void, in particolare parliamo della modalità Allied Commanders.

Di seguito il comunicato, il trailer della nuova modalità e i primi screen:

Oggi Blizzard ha svelato i primi dettagli di Comandanti Alleati, la nuova modalità cooperativa di gioco di Legacy of the Void, l’imminente capitolo finale della saga di StarCraft II. In Comandanti Alleati, i giocatori assumono il ruolo di leggendari leader di StarCraft e si alleano per sconfiggere un nemico comune in una serie di missioni a obiettivi, facendo progredire di livello i propri comandanti lungo il percorso.
Ogni comandante ha uno stile di gioco peculiare e devastanti abilità, come pure nuovi poteri cooperativi esclusivi per la modalità Comandanti Alleati. Nuove abilità, unità e potenziamenti verranno sbloccati man mano che i comandanti lavoreranno insieme per superare ogni missione.

Oggi sono stati svelati tre comandanti, che sono giocabili alla gamescom:

– Jim Raynor rappresenta il cuore e lo spirito combattivo del Dominio terran. Guida un esercito incentrato sulla fanteria e sulle macchine belliche terran, e ha l’abilità di attingere al potere dell’incrociatore Hyperion, la nave ammiraglia della flotta
– Kerrigan scende in campo con il suo Sciame, che comprende alcune delle unità classiche degli zerg provenienti dall’universo di StarCraft
– Artanis comanda le forze protoss dalla Lancia di Adun, e può fornire rapidi rinforzi ai suoi alleati ovunque sul campo di battaglia, oltre a ordinare attacchi orbitali dalla precisione letale.