Snake sarà ricoperto di sangue in Metal Gear Solid V: The Phantom Pain

Kojima aveva già rivelato che il sangue sarebbe stato un elemento fortemente caratterizzante di Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, su Twitter il game designer va più a fondo nella questione spiegando che ogniqualvolta verremo feriti o uccideremo qualcuno a distanza ravvicinata i nostri abiti si lorderanno di liquido ematico e non avremo la possibilità di cambiarli (sembra ci sia, però, la presenza di una doccia nella motherbase). Inoltre Snake potrà essere medicato con delle flebo o con delle protesi che modificheranno il suo aspetto, rafforzando il senso di coinvolgimento fisico del protagonista.

Kojima ha poi svelato una chicca: si potrà indossare la bandana utilizzata da Snake in Metal Gear Solid 3: Snake Eater e Peace Walker, anch’essa potrà sporcarsi di sangue.