Il famoso regista è stato intervistato da Bloody-Disgusting.com, rivelando alcune nuove informazioni su Silent Hills, progetto cancellato da Konami che lo vedeva coinvolto con Kojima.

Abbiamo avuto un ottimo feeling e grandi sessioni per la storia con centinaia e centinaia di disegni. Alcune delle cose che stavamo progettando per Silent Hills le ho viste in giochi che sono usciti dopo, come The Last of Us, e questo mi fa pensare come fossimo nella giusta direzione. Speravamo di creare effettivamente una sorta di panico per dispositivi e le piattaforme con i quali stavamo parlando ed è un vero peccato che non possa accadere. Il fatto che il gioco non venga realizzato non ha alcun senso.

Così ha spiegato Del Toro, facendo capire di non aver gradito la scelta di Konami.