Dopo Asus anche Sapphire mette in mostra la sua versione custom della Radeon R9 Fury “non X”.

In realtà il produttore statunitense ha intenzione di rilasciare due modelli della periferica; la prima con frequenze reference, dunque le frequenze si attestano sui 1000 MHz per GPU e Memorie, l’altra con l’overclock della GPU a 1040 MHz.

Invariato invece il sistema di dissipazione a tripla vetola “Tri-X” con heatpipe in rame. Le specifiche vedono 4GB di Memoria HBM, con un bus di 4096 bit e 3584 Stream Processor. La scheda supporta le connessioni con tre Display Port 1.2 e una HDMi 1.4a.
Attendiamo di conoscere il prezzo di vendita e l’effettiva disponibilità.