Rocket League diventerà un titolo multi-piattaforma

Il team di sviluppo Psyonix è al settimo cielo dopo l’enorme successo di Rocket League, che da piccolo e bizzarro progetto indi, sta rapidamente scalando le classifiche di Steam e ricevendo un ottimo feedback da Playstation 4. Adesso ovviamente Psyonix si sta guardando attorno per cercare di espandere i suoi territori.

“Siamo ora nella posizione giusta per poter estendere il nostro team”, ha detto il capo del settore marketing, Jeremy Dunham, “arriveremo sicuramente, al 100% su altre piattaforme”, ha inoltre aggiunto, “quali siano queste piattaforme e quando ci arriveremo non lo so ancora, non c’è ancora nulla di definito”.

Rocket League Recensione 2