Reggie Fils-Aime, presidente di Nintendo of America, tramite un’intervista rilasciata al Time, va a rispondere alle domande riguardanti i problemi di sincronizzazione dei JoyCon con la console affermando:

“Abbiamo visto le richieste e qui in America stiamo raccogliendo tutte le informazioni che possiamo, vogliamo la maggiore quantità di feedback possibili”. “Per quanto riguarda soprattutto la sincronizzazione dei Joy-Con, posso dirvi che siamo al corrente dei problemi e abbiamo visto tutti i report, ci troviamo nella fase di indagine, per capire precisamente la situazione e gli scenari. Una volta raccolte tutte le informazioni, valuteremo i passi successivi da fare”.

Nintendo chiede quindi a tutti gli utenti che notano anomalie con la console, di utilizzare l’assistenza ufficiale Nintendo per esporre il problema.

“Nel corso di tutta la nostra esperienza, con tutti i movimenti che abbiamo fatto con la console, non abbiamo rilevato il problema, dunque si tratta di uno di quei problemi di cui dobbiamo capire specificamente le caratteristiche”.