A meno di un mese dall’arrivo di Call of Duty: Infinite Warfare, delle nuove voce di corridoio suggeriscono il Vietnam come location del prossimo capitolo della serie, che dovrebbe essere realizzato da Sledgehammer Games.

Il Vietnam a partire da metà degli anni ’50, fino a metà degli anni ’70, è stato il tetro di una sanguinosa guerra, che ha visto il blocco statunitense e quello delle forze insurrezionali filo-comuniste darsi battaglia.

La scelta di tale location potrebbe derivare dalle critiche giunte alla saga in seguito all’ennesima scelta del tema “fantascientifico” per Call of Duty: Infinite Warfare e potrebbe permettere a Sledgehammer Games di recuperare alcuni assets di Fog of War, spin-off in terza persona ambientato nella Guerra del Vietnam, il cui progetto è stato chiuso per concentrare le forze sulla serie principale di Call of Duty.

Call of Duty Infinite Warfare 3