Ad inizio 2016 Microsoft aveva annunciato che entro luglio 2017 sarebbe terminato il supporto per Windows 7/8.1 per le CPU Intel Skylake. Oggi arriva la notizia che l’azienda di Redmond prolunga il supporto per i due sistemi operativi su piattaforma Skylake fino al luglio 2018.

Secondo fonti interne all’azienda, molti utenti e privati che utilizzano i vecchi OS si sarebbero ribellati alla decisione iniziale costringendo Microsoft a prolungare di altri 12 mesi il supporto.

Vedremo se all’avvicinarsi di tale data ci sarà un nuovo prolungamento.

Condividi
Articolo precedenteSconti della settimana su Xbox Live
Articolo successivoYakuza 0 in Europa solo nel 2017
Vice direttore di Gamesquare.it, specializzato in giochi Stealth, Action e Shooting, odia con tutto se stesso i titoli Platform (per sua innata incapacità con questo genere). Si è avvicinato al medium videoludico durante la settima generazione di console, alternando momenti di gaming compulsivo a settimane di completo relax elettromagnetico. Pur avendo un altro lavoro, dedica gran parte del suo tempo libero allo sviluppo di questa piccola realtà online.