amd polaris GPU

Il sito videocardz.com grazie all’accesso al database di Zauba sta fornendo un numero elevato di informazioni sulle nuove schede grafiche AMD e Nvidia.
Dopo aver parlato nell’ultima news dei progressi fatti con Pascal, oggi tocca ad AMD e alla sua architettura Polaris a 14 nanometri; come sappiamo le Radeon serie 400 utilizzeranno le nuove memorie HBM2 e GDDR5X in base alla fascia di performance/prezzo, ma non è da escludere l’utilizzo di hardware rebrand come GPU con processo produttivo a 28 nanometri (Hawaii/Ellesmere e anche Fiji).

Tornando all’indiscrezione fornita dal sito videocardz.com, sembrerebbe che alcune soluzioni con nome in codice Baffin, Weston e Banks, andranno a riempire la fascia medio/bassa del mercato, mentre le GPU a 14 nanometri potrebbero essere utilizzate solo nella nuova Fury II e dalla Radeon R7 470X che integrerebbe le memorie GDDR5X.

Attendiamo ulteriori conferme, mentre di seguito vi lasciamo con un’infografia riassuntiva.

AMD Polaris 14 nm