Phil Spencer, leader della divisione Xbox, ha risposto su Twitter a numerose domande che gli sono state poste dagli utenti.

Il leader di Xbox ha precisato che non sarà presente alla Gamescom di Colonia, ma che al suo posto ci sarà Aaron Greenberg, nel quale presenterà insieme alla compagnia di Redmond alcuni nuovi annunci relativi al periodo autunnale.

Inoltre ha affermato di voler vedere un evento dedicato simil Playstation Experience. Un utente ha poi chiesto come andavano i lavori per Phantom Dust, che a quanto pare sta procedendo senza intoppi.

A Phil piacerebbe vedere l’app Spotify su Xbox One, e che sarebbe una gran cosa avere a disposizione tutti i principali servizi di contenuti musicali.

Un’altra risposta ha riguardato la retrocompatibilità di Blue Dragon su Xbox One, che a quanto pare è in lavorazione.
E’ stato anche confermato che gli studi sono attivamente al lavoro non solo sull’hardware di Project Scorpio, ma anche sul software che supporterà il 4K. Spencer ha quindi confermato che l’obiettivo della futura versione di Xbox One è di funzionare con tutti i televisori 4K e HDR.

Infine, un utente ha chiesto a Phil se fosse sorpreso del successo riscosso da Xbox One S, rispondendo che la scelta di svelare i piani riguardanti Project Scoprio così in anticipo non ha comunque messo in ombra la versione slim.

Phil Spencer