Phil Spencer

Phil Spencer durante una intervista al Brasil Game Show 2015 ha affermato che non ci sono in programma nuovi titoli che utilizzino il Kinect:

I possessori di Kinect sono felici, perché possono usufruire delle comode funzioni vocali per guardare la televisione, utilizzare Skype e in genere tutte le applicazioni che sfruttano la telecamera, oltre a giocare a titoli come Dance Central e Kinect Sports Rivals. Lato piattaforma, noi supportiamo Kinect, offrendo i mezzi per permettere agli sviluppatori di sfruttare la periferica nei loro giochi. Ma non forzeremo nessuno a utilizzarla. Qualche sviluppatore trova il modo di giustificare efficacemente il sensore nei suoi titoli, altri preferiscono invece affidarsi ai controlli tradizionali; voglio quindi offrirgli una scelta, come offrire agli acquirenti la scelta di decidere su quale console prendere, con o senza Kinect

Durante la stessa manifestazione il direttore del comparto Xbox di Microsoft ha spiegato le ragioni dell’acquisizione di Mojang che si ripercuoteranno sul mercato mobile dell’azienda:

Penso che è arrivato il momento di tenere d’occhio il mondo mobile, una delle cose che abbiamo fatto in tale direzione è stata l’acquisizione di Mojang e Minecraft. Uno dei motivi che ci ha spinti è stato il grande successo di questo franchise nel mercato mobile. Penso che per noi sia più vantaggioso concentrarci su dispositivi che la gente già possiede, e portare l’esperienza Xbox su questi dispositivi. Per questo non realizzeremo una console portatile dedicata al gaming, pensiamo a un qualcosa che funzioni su un dispositivo mobile e che sia in grado di far girare i giochi