È passato ormai più di un mese dalla chiusura della Beta di Overwatch, l’FPS sviluppato da Blizzard, e nella giornata di ieri il direttore di gioco, Jeff Kaplan, nel suo comunicato ha svelato alcune interessanti novità e l’arco temporale in cui le porte della Beta riapriranno nuovamente. Da quanto riportato, il team di sviluppo sta lavorando assiduamente per portare nella prossima Beta una nuova modalità, correlata da nuove mappe, oltre ad altre importanti novità, come il sistema di progressione dei personaggi. Il tutto dovrebbe essere disponibile per la metà di febbraio, al limite negli ultimi giorni del mese, oltre il quale gli sviluppatori non vogliono dilungarsi ulteriormente. Per maggiori dettagli, in calce alla notizia troverete l’intero comunicato ufficiale.

Overwatch

Buon 2016 a tutti!

È da un po’ che non facciamo quattro chiacchiere, e volevo darvi un rapido aggiornamento sullo stato della closed beta di Overwatch.

Quando abbiamo disattivato la closed beta lo scorso dicembre, lo abbiamo fatto perché volevamo usare questo periodo offline per analizzare i feedback dei giocatori, lavorare su alcuni meccanismi chiave (come la progressione) e regolare il bilanciamento generale di gioco. Volevamo completare tutto il lavoro prima di rimettere online la closed beta, obiettivo che speravamo di completare entro la fine di gennaio.

Abbiamo fatto grandi progressi e il team ha lavorato strenuamente per implementare tutto entro i tempi, ma non siamo ancora pronti a rimettere online la closed beta. Avevamo detto fin dall’inizio che il periodo offline si sarebbe potuto protrarre fino a febbraio, ma il motivo principale per questo ritardo è che vogliamo aggiungere una grande e importante funzione per la prossima patch della beta.

Dopo aver analizzato i feedback dello scorso anno, uno dei più ricorrenti era quello in cui i giocatori manifestavano il desiderio di avere più modalità di gioco in Overwatch, oltre a Conquista e Trasporto. Senza volerci addentrare troppo nello specifico, stiamo lavorando a una nuova modalità della quale siamo tutti molto entusiasti! Abbiamo anche nuove mappe con cui supportarla, ma ci serve ancora un po’ di tempo perché tutto funzioni al meglio.

Piuttosto che implementare una patch per la beta in tutta fretta questo mese (il che significherebbe non implementare la nuova modalità), preferiamo prenderci qualche settimana extra prima di riaprire la closed beta. Così facendo, potremo inserire la nuova modalità di gioco e le relative mappe. Questo ci consentirà anche di raffinare ulteriormente il sistema di progressione e ricompense. Benché tutte queste funzioni siano tecnicamente ancora in fase di lavorazione durante la beta, vogliamo che abbiano un certo standard qualitativo prima di pubblicarle anche solo per il test.

È stata una decisione naturale per noi e speriamo che questo post possa aiutarvi a capire perché lo abbiamo fatto. Non abbiamo ancora una data precisa per la riapertura della closed beta, ma al momento pensiamo possa essere metà febbraio (mese oltre il quale non vogliamo andare). Faremo del nostro meglio per avvertirvi con almeno una settimana d’anticipo prima di riaprire i battenti, quindi non perdete di vista i nostri canali di comunicazione ufficiali.

Siamo contenti di poter lavorare su questo gioco con voi. È stato molto divertente finora, e siete stati incredibilmente d’aiuto. Grazie a tutti per la vostra pazienza. Speriamo di ritrovarvi in gioco al più presto!