Nel corso del CitizenCon il team Cloud Imperium Games e lo stesso Chris Roberts sono tornati a parlare di Star Citizen. La notizia più importante riguarda il rinvio di Squadron 42, che non verrà più rilasciata nel 2016 ma nel 2017. Tuttavia è stato assicurato che lo sviluppo è in una fase molto avanzata, mancano solo alcuni elementi legati al pathfinding, al combat system e all’implementazione delle missioni.

I numeri messi sul piatto dal team di sviluppo sono impressionanti, si parla di circa 360 personaggi parlanti, più di 20 ore di dialoghi registrati, l’equivalente di una sceneggiatura di 1255 pagine, e 40 navi diverse, che battaglieranno tra loro nello spazio.

Oltre a ciò sono state mostrate delle lunghe sezioni di gameplay relative alla versione 4.0. Nel filmato che trovate in calce si può ammirare l’esplorazione terrestre dei pianeti, davvero d’atmosfera. Il campo visivo, ad esempio, non verrà limitato artificialmente, ma lo sguardo del protagonista potrà spingersi fin dove i limiti naturali glielo consentono.