Grazie al sito Game Informer possiamo riferirvi nuovi dettagli su The Legend of Zelda: Breath of the Wild.

Nel dettaglio parliamo dei dungeon che in questo nuovo gioco non conterranno più un forziere con all’interno un oggetto prezioso, quindi molto probabilmente anche se risolverete un enigma o sconfiggerete un boss all’interno del dungeon, non riceverete nessuna ricompensa. In questo modo si avrà un design più libero ed enigmi strutturati in maniera slegata dall’utilizzo di un singolo oggetto da equipaggiare.

Non troverete neanche la bussola e la mappa all’interno dei dungeon; nel dettaglio sarà disponibile una mappa in 3D più definita per esplorare al meglio la grotta. All’interno del gioco saranno disponibili oltre 100 santuari (dei mini-dungeon) costituiti da una singola stanza con un enigma da risolvere.