Il titolo più emblematico dell’E3 2016 è stato sicuramente Death Stranding, prodotto in sviluppo da niente popò di meno che Kojima, probabilmente la mente più perversa e geniale del mondo dei videogiochi contemporanei e uno dei personaggi più carismatici.
Hideo è tornato a parlare del suo titolo dichiarando che:

Finora nel mio lavoro di produzione di videogiochi c’è sempre stato un momento in cui sono stato costretto a cedere dal punto di vista tecnico e tecnologico, in cui ho dovuto accettare un compromesso per ottenere qualcosa. Questa volta, però, lavoro con Mark Cerny sfruttando tecnologie diverse e credo che supereremo gli ostacoli. Sono convinto che lavorando insieme realizzeremo qualcosa di mai visto prima, un prodotto completamente nuovo. Potrebbe essere il mio lavoro migliore finora, ho grande fiducia in lui.

death_stranding