Naughty Dog conferma che il multiplayer di Uncharted 4: Fine di un Ladro non disporrà di server dedicati, bensì farà uso di un client host. Come afferma il designer Robert Cogburn il gioco è basato ancora sul P2P (peer-to-peer), mentre le modalità multiplayer vedranno sempre due squadre di cinque giocatori contrapposte. Se siete interessati a provare la modalità multiplayer dell’ultima avventura di Nathan Drake non vi resta che attendere il 4 dicembre, l’inizio del beta test nella sola modalità Team Deathmatch.

Uncharted 4 Fine di Un Ladro Paris 13