Nel corso di un intervista che Game Informer ha fatto a Sam Lake, boss di Remedy, sono state rese note interessanti informazioni in merito a Quantum Break, TPS con meccaniche di manipolazione temporale in uscita nel 2016. A quanto pare il gioco non avrà finali multipli, ma in diversi punti dell’avventura si potrà scegliere tra la vita e la morte di determinati personaggi. Inoltre i poteri del protagonista non renderanno più semplici gli scontri, tutto il gameplay sarà bilanciato e capiterà di incontrare nemici che potranno darci seriamente filo da torcere.