Bandai Namco durante un evento in Giappone, ha riferito che Ni No Kuni 2: Revenant Kingdom uscirà sia su PlayStation 4 che su PC nel corso del 2017.

Akihiro Hino, presidente di Level-5, continua informando che il titolo potrebbe collegarsi anche ad anime e manga ma al momento non vi è nulla di certo.

Altre informazioni invece vedono il termine della collaborazione con lo Studio Ghibli, che dunque non lavorerà al progetto, ma sembrerebbe che questo aspetto non stia danneggiando lo sviluppo del titolo.

Terminiamo riferendovi che Ni No Kuni 2: Revenant Kingdom girerà a 60 frame al secondo. Mentre per quanto riguarda un possibile sequel, Akihiro Hino, non esclude lo sviluppo di un terzo capitolo della saga, ma bisognerà vedere se il pubblico gradirà l’attuale capitolo.