Interrogato a proposito del supporto di Xbox One a mouse e tastiera, annunciato tempo fa, Phil Spencer ha risposto su Twitter che Microsoft sta lavorando per far sì che ciò si avveri in un futuro prossimo.

Questo è un altro elemento che denota come la società di Redmond voglia tentare di unificare il più possibile il gaming sulla sua console e quello si Windows 10. Vi riportiamo il tweet qui sotto.