Project Scorpio potrebbe rivelarsi un punto di svolta per il mercato console oppure un completo fallimento. Nonostante ciò è uno degli hardware più interessanti in uscita prossimamente e quindi ci fa piacere sentirne parlare.

Albert Penello di Microsoft ha riferito in una recente intervista che non tutti i giochi che arriveranno su Xbox Scorpio saranno in 4K nativo. Anche se la console è stata creata per supportare l’ultra HD agli sviluppatori non verrà imposto nessun limite (ad esempio non saranno obbligati ad adottare la risoluzione minima di 1080p come su PlayStation 4 Pro). Leggiamo le sue parole:

“Credo abbiamo comunicato fin dall’inizio che tutto dipenderà dagli sviluppatori. Sono loro che sceglieranno come utilizzare i 6 TFLOPs della console per farci ciò che ritengono sia meglio per la visione che hanno del gioco. Se qualcuno vorrà realizzare un titolo a 1080p e sfruttare le capacità extra per renderlo la cosa più bella che si sia mai vista su Scorpio, potrà farlo e penso sarebbe fantastico.”

“Forniremo agli sviluppatori la possibilità di godere di un livello di performance mai visto prima su console, e credo che loro potranno decidere di utilizzare tale potenza al servizio di ciò che credono abbia più senso per i loro utenti e per l’esperienza che stanno cercando di creare.”

Xbox One Project Scorpio