Microsoft avrebbe intenzione di acquistare Silent Hills?

Dopo la cancellazione di Silent Hills le voci di corridoio in merito al promettente titolo che avrebbe dovuto includere un cast d’eccezione si sono susseguite senza sosta. Ma quella che vi stiamo per riportare sicuramente le batte tutte, un po’ per assurdità, ma sicuramente di più per il clamore che si solleverebbe nel caso si rivelasse vera.

Pare che una fonte anonima abbia riferito che Microsoft abbia aperto delle trattative con Konami per l’acquisto di Silent Hills, da rilasciare poi come esclusiva Xbox One. L’acquisto metterebbe sul tavolo delle trattative “miliardi di dollari” e, sempre secondo la fonte anonima, dovrebbe concretizzarsi entro l’imminente E3 2015, dove sarebbe annunciato ufficialmente e lanciato nel marzo 2016. Secondo i dati riportati il gioco sarebbe all’80% del completamento totale e che quindi non mancherebbe molto al termine dello sviluppo.

La notizia è da prendere con delle enormi pinzone, poiché si rivelerà quasi sicuramente essere una bufala. In primis quello che non convince è il dato dell’avanzamento dello svliluppo (80%), una cifra troppo alta che non avrebbe spinto Konami a cancellare il progetto. Ricordiamo anche le affermazioni di Reedus e Del Toro, che si rammaricavano perché il gioco non si sarebbe fatto, non indicando in nessun modo uno sviluppo interrotto quasi alla sua conclusione. La seconda notizia che ci lascia increduli riguarda l’esclusività per Xbox One di Silent Hills, molto improbabile in quanto il gioco è stato “presentato” nella conferenza Sony tramite P.T. disponibile esclusivamente sul PlayStation Store, ricordiamo poi che la saga di Silent Hill non ha mai spinto tanto le vendite da giustificare una trattativa di miliardi di dollari. Vi aggiorneremo in merito alla questione.

Silent Hills 2