Lo sviluppo di Fallout 4 è aiutato dall’esperienza fatta con Skyrim

L’arrivo di The Elder Scrolls V: Skyrim fu ben accolto, ma tuttavia arrivò sul mercato con svariati problemi, come quelli che afflissero la PS3.

Todd Howard, il game director di Fallout 4, ha affermato che proprio grazie a Skyrim, lo studio ha capito come affrontare i problemi e ad evitarli.

I problemi peggiori sono quelli riguardanti i salvataggi, con la paura di perderli per colpa di qualche crash o bug anomalo. Insomma Bethesda ha fondato un vero e proprio studio grazie a Skyrim, in modo da evitare problemi con il nuovo capitolo su Fallout. Sbagliando s’impara, come si suol dire.