Quasi tutti i misteri su Nintendo Switch si sono dissipati, ma uno rimane ancora, e forse si tratta di uno dei più importanti: qual è l’hardware della console? Tempo fa Digital Foundry aveva risposto alla domanda, diffondendo delle specifiche tutt’altro che incoraggianti in quanto a potenza.

Sono seguite poi altre voci da diversi insider, che hanno riferito che le ultime versioni dei devkit di Switch sarebbero state decisamente più potenti, ma non ci sono stati dettagli in merito. Quest’oggi veniamo a conoscenza di dati più specifici da parte di una fonte ritenuta affidabile, che aveva già anticipato diverse caratteristiche tecniche che poi sono state confermate.

La console di Nintendo disporrebbe di una CPU a 1,78 GHz, forse basata su A73, e una GPU a 971 MHz con architettura SoC a 16 nanometri Pascal. Se fossero davvero questi i componenti si parlerebbe di un deciso stacco verso l’alto rispetto alle specifiche fornite da Digital Foundry.

nintendo-switch-5