L’attuale generazione di console probabilmente non è in grado di gestire Dying Light 2

Techland, dopo il grande successo ottenuto con Dying Light, sta pensando ad un seguito del titolo che andrà a migliorare e espandere le caratteristiche vincenti del primo capitolo.

Tymon Smektala, producer del gioco, ha riferito che il team di sviluppo sta raccogliendo le idee per realizzare un progetto ambizioso, ma Smektala riferisce anche che alcune di queste idee non conciliano al meglio con l’attuale generazione di console.