Impact Winter, survival sviluppato da Mojo Bones e pubblicato da Bandai Namco, non arriverà sul mercato il 12 aprile, bensì il 23 maggio in formato digitale per PC, mentre le versioni PlayStation 4 e Xbox One verranno rilasciate nel corso del 2017.

L’annuncio è stato diramato dalla stessa Bandai Namco, che ha giustificato i ritardo dicendo che serve più tempo per rifinire il gioco.

Inoltre Stuart Ryall, cofondatore e progettista di Mojo Bones, ha riferito le seguenti spiegazioni sul ritardo:

“Perché questo ritardo? La verità è che IMPACT WINTER è diventato MOLTO più grande di quanto atteso, includendo diversi sistemi e meccaniche di gioco. Ogni cosa è al suo posto, ma una delle nostre priorità principali mentre ci avvicinavamo al lancio era assicurarsi che le fasi iniziali del gioco non fossero troppo opprimenti e che l’esperienza complessiva fosse sempre equilibrata. Data la portata del progetto e la dimensione del nostro team, c’è voluto un po’ di più di quanto previsto. La nostra priorità principale è garantire la migliore esperienza possibile ai giocatori. Quanto meno, abbiamo ricevuto commenti molto positivi dalle nostre sessioni di testing e il gioco si preannuncia come un titolo davvero unico, ma soprattutto molto più grande e spettacolare di quanto avessimo immaginato anni fa.”