Alistair McNally, dopo aver rivelato che se ne stava andando a spasso per la GDC 2016 con una maglietta della nuova IP di BioWare, vuole fomentare ancora di più la curiosità con un tweet che parla proprio del gioco nelle fucine dello studio di sviluppo canadese.

La nuova proprietà intellettuale non solo è già giocabile ma sembra anche “stupefacente”.