intel core I7 Skylake

Con i processori serie 4000 ( Haswell), Intel, come tutti sappiamo, ha relegato la possibilità di fare overclock solamente ai chip della linea K, una strategia di marketing che oltretutto salvaguardava tutti i modelli che prima, potendo essere Overclockati tramite BCLK, incorrevano talvolta in problemi con conseguente richiesta di RMA.

Qualche mese fa dunque la notizia che vedeva la possibilità di un ritorno all’overclock dei modelli non serie K con le CPU Skylake, ha portato molti utenti a riassaporate la possibilità di aumentare le frequenze della propria CPU senza spendere più del dovuto in modelli della linea “K”. Molti produttori di schede madri infatti hanno aggiornato il proprio BIOS per permettere tale funzione.

Intel skylake

Intel però, dopo una prima fase di silenzio, rompe gli indugi dichiarando oggi la decisione di rilasciare a breve un aggiornamento BIOS che nelle prossime release dei vari produttori eliminerebbe questa possibilità.

L’azienda di Santa Clara ha giustificato il suo comportamento affermando di non voler far fronte a richieste di RMA che potrebbero arrivare in quantità.
Spetta a voi decidere se sia solo questo il motivo di tale presa di posizione.