Durante il Tokyo Fanfest il lead designer di Scalebound Hideki Kamiya ha affermato che il drago disporrà di un’intelligenza artificiale autonoma e potrà quindi agire di propria iniziativa, ignorando gli ordini del giocatore. Secondo Kamiya molto del divertimento deriverà proprio nel tentare di comprendere quale atteggiamento potrebbe avere il drago nei confronti delle situazioni che ci si presenteranno.

Scalebound GamesCom 5