Il multiplayer di Mass Effect: Andromeda è uno dei lati più oscuri della produzione: a poco più di due settimane dall’uscita del gioco i dettagli scarseggiano, e la cancellazione della beta multiplayer non fa altro che aumentare i dubbi.

Tuttavia il producer Fernando Melo, ha condiviso delle immagini e dei dettagli molto interessanti su Twitter. Ad esempio ha affermato che i personaggi che è possibile utilizzare nelle battaglie online avranno una variante sia maschile che femminile (tranne le Asari, ovviamente). Non ci sarà, però, la possibilità di personalizzare i volti, ma solo le corazze.

La progressione dei personaggi, che sono caratterizzati da un livello di rarità visibile intorno alla cornice del volto (lo potete vedere nelle immagini in basso), sarà molto simile a quella del multiplayer di Mass Effect 3, con abilità che si sbloccano con l’aumentare del livello.

I Pack, che possono contenere oggetti o personaggi, potranno essere acquistati con denaro oppure semplicemente giocando.