Il mercato mobile sarà la piattaforma principale di Konami

I rumor della rottura tra Kojima e Konami ne avevano già parlato, ma direttamente dal CEO di Konami Hayakawa ai microfoni Nikkei arriva la conferma che Konami si rivolgerà con vigore al mercato mobile.

Seguiremo in maniera aggressiva i giochi mobile. La nostra piattaforma principale saranno i dispositivi mobile. Seguendo il modello pay-as-you-play di giochi come Power pro e Winning Eleven con i contenuti aggiuntivi, i nostri giochi devono passare dalla vendita di oggetti alla vendita di caratteristiche. Abbiamo notato che con questi giochi anche le persone che comprano i giochi su supporto fisico sono portate a comprare contenuti extra

Poi ha fatto un’affermazione che probabilmente ha fatto saltare la mosca al naso a Kojima: il mercato mobile è dove risiede il futuro dei videogiochi. Come molti altri publisher giapponesi (vedi Sega, Square Enix e, in maniera meno marcata, Nintendo) Konami si piega alla grande influenza del gaming mobile. A voi piace questa deriva?

Konami Logo