Xbox One S, la nuova versione della console di Microsoft, è stata smontata dagli esperti di iFixit per valutarle la riparabilità e facilità di smontaggio e rimontaggio. La console è riuscita ad ottenere un rispettabile giudizio di 8 su 10 dal teardown, ciò indica che Microsoft ha svolto un ottimo lavoro e che il dispositivo si può riparare senza troppe difficoltà. Una curiosità: la Xbox One S è dotata di incresso SATA III, al contrario del SATA II della versione base della console. In altri termini, la velocità di lettura e scrittura dell’hard disk dovrebbe risultare decisamente più performante rispetto al vecchio modello, quindi potrebbe assumere un senso il montarci sopra un SSD al posto del classico hard disk. Per maggiori dettagli potete vedere il video allegato alla notizia.