Hidetaka Miyazaki vorrebbe lavorare su un gioco sci-fi

Durante la GamesCom 2015, Hidetaka Miyazaki, celebre creatore della saga Dark Souls, ha risposto a diverse domande. Ha assicurato di essere in grado di lavorare contemporaneamente al DLC di BloodBorne e Dark Souls III e ha spiegato che non è la prima volta che succede.

Quando lavoravo a Demon’s Souls mi dedicavo anche ad Armored Core: For Answer. Anche durante lo sviluppo del primo Dark Souls ho svolto due ruoli, quello di producer e di director. In definitiva, penso di potercela fare, di poter gestire senza problemi sia il DLC di Bloodborne che Dark Souls III.

Ha poi svelato che nella supervisione verrà aiutato dal director di Dark Souls II, Yui Tanimura, in questo modo lui potrà focalizzarsi esclusivamente sul core design e delegare il resto del lavoro ad altri director:

Finché figurerò come director negli end credits, ci sarà un livello di qualità minimo che il gioco dovrà garantire. Ebbene, posso appunto garantire che il gioco non deluderà le aspettative.

Le dichiarazioni più interessanti sono venute dopo, il famoso game designer ha infatti svelato che avrebbe una gran voglia di dare il suo “tocco” ad un gioco sci-fi, noi saremmo curiosi di vedere un gioco del genere.

Dark Souls 3 GamesCom 6