Hello Games sembra aver cambiato approccio sulla possibilità di vedere DLC a pagamento in No Man’s Sky.

In un primo momento Sean Murray aveva chiaramente riferito che “avete pagato per il gioco e dovreste ottenere queste cose senza dover spendere altri soldi, dunque non ci saranno DLC a pagamento, solo patch”, escludendo in questo modo in maniera molto netta la possibilità di micro-transazioni e simili.

Ora a quanto pare le cose sono cambiate, perché nel corso di un’intervista Sean Murray ha dichiarato di essere stato ingenuo a riferire che No Man’s Sky avrebbe avuto solo aggiornamenti gratuiti. La loro idea è quella di arricchire in modo continuativo il gioco, arricchendolo di nuovi contenuti e caratteristiche anche di grandi dimensioni come la possibilità di creare basi spaziali e possedere grandi navi da trasporto. Proprio alla luce di questo, Murray riferisce: “Forse in futuro ci saranno delle ragioni per cui non potremo permetterci di aggiungere certe caratteristiche senza farle pagare.”

No Man's Sky