Digital Foundry ha analizzato Fallout 4 su console effettuando alcuni test, utilizzando hard disk diversi da quelli interni per PS4 e Xbox One ottenendo risultati molto migliori di quelli di base.

La faccenda è piuttosto chiara: utilizzando un hard disk da 7200rpm invece di quello interno da 5400rpm, i secondi di attesa per il caricamento di aree e altro, diminuiscono a vista d’occhio, eliminando il problema del blocco a 0 frame al secondo che compare nella versione Microsoft del titolo, anche se lo stuttering non viene eliminato proprio del tutto.

Al resto dei problemi, ci penserà mamma Bethesda con probabili aggiornamenti.