Due giorni fa si è conclusa la Closed Alpha di For Honor (qui trovate anche la nostra anteprima) e Ubisoft ha commentato i risultati raccolti. Leggiamo le loro dichiarazioni.

-Le centinaia di migliaia di giocatori invitati alla closed alpha— è stata la più grande di sempre per qualsiasi titolo Ubisoft —hanno passato una media di 4 ore e 38 minuti a giocare, provando le modalità multiplayer ‘Duel’, ‘Brawl’ e ‘Domination’, oltre ai sistemi di progressione e personalizzazione. La media di tempo giocato è salita di giorno in giorno e oltre un terzo di tutti gli utenti attivi ha giocato per tre giorni o più dell’alpha di quattro giorni.

– Nel corso della closed alpha, For Honor è stato, ad un certo punto, il secondo gioco più guardato su Twitch, superando successi come World of WarcraftCounter Strike e Dota 2. È stato nella top 10 per buona parte dei quattro giorni della closed alpha, con un numero crescente di canali che lo mostravano in streaming.

– Ci sono stati indicativamente 5.577.000 esecuzioni e 89.603.900 guerrieri sconfitti durante la closed alpha. Si tratta di una media di 16 esecuzioni e 259 guerrieri sconfitti al secondo.

– Il nostro uptime su console è stato di 99,95% nel corso della closed alpha, simile a quello promesso dal service levele agreement dei provider di servizi cloud. Anche con giocatori che si sono uniti alla closed alpha da tutto il mondo, il tempo medio di matchmaking per le diverse modalità è stato di 20 secondi.

– Le domande di partecipazione per l’imminente Beta sono indicativamente superiori del 40% a quelle di qualsiasi altro gioco Ubisoft nel suo periodo pre-lancio.

for-honor_