Il film di Warcraft è stato, purtroppo, un flop negli Stati Uniti, mentre oltreoceano è andato abbastanza bene. Però, a quanto pare, non è stato sufficiente per produrre dei guadagni. Warcraft ha incassato in totale circa 430 milioni di dollari in tutto il mondo, dei quali l’89% fuori dall’America. Ben 221 milioni di dollari vengono solamente dalla Cina, dove il film ha riscosso un certo successo, mentre in USA ha riscosso solo 46,6 milioni di dollari.
Stando a quanto detto da Jeff Bock, Warcraft è il primo film ad essersi comportato in questo modo a livello mondiale. Con un budget complessivo di 160 milioni di dollari, le perdite ammontano a circa 15 milioni. Bock non esclude comunque la possibilità di un seguito, per il quale il regista Duncan Jones ha già diverse idee.
D’altro parte però ci sono alcuni analisti scettici, come Eric Handler, che escludono la possibilità di un seguito. Mentre altri parlando certo di un sequel, ma che molto probabilmente verrà prodotto con un budget notevolmente ridotto rispetto al primo film.
Secondo alcuni di noi della redazione che hanno avuto modo di vedere il film al cinema, non era poi così male come viene dipinto, di certo con alcuni difetti, ma non di una rilevanza tale da definirlo un film di scarsa qualità. Voi cosa ne pensate, si è meritato questa fine?

Ogrimm Warcraft Film