Ubisoft ha da poco pubblicato un nuovo videodiario in cui gli sviluppatori approfondiscono alcuni aspetti dello sviluppo di Far Cry Primal, quali la creazione dei personaggi e del linguaggio utilizzato. Per creare ciò non si sono di certo affidati alla dea bendata, sperando di creare qualcosa di realistico; hanno consultato dei ricercatori, in modo da creare un ecosistema in grado di offrire un’esperienza il più simile possibile a quanto accadeva realmente nell’età della pietra.